Chi siamo- Club Alpino Italiano

Club Alpino Italiano

Chi siamo
Il Servizio Valanghe Italiano è un Organo Tecnico Centrale del Club alpino Italiano che da oltre 40 anni opera – senza fini di lucro – nel campo della prevenzione di incidenti causati da valanghe. A tal fine realizza e promuove ogni iniziativa utile alla ricerca e alla diffusione di informazioni che riguardano la neve, le valanghe e la meteorologia alpina. Si occupa inoltre di formazione sia in ambito professionale che sportivo e favorisce il contatto tra persone interessate all’argomento.
La nostra Storia
Nato nel 1966 con lo scopo di diminuire il numero di incidenti in montagna provocati dalle valanghe, esso si sviluppa in seguito alla realizzazione della prima rete di rilevamento dati meteonivologici e alla diffusione dei primi bollettini valanghe dell’arco alpino italiano. Nel 1980 iniziano ad operare gli Uffici Valanghe provinciali e regionali. Da allora il Servizio Valanghe Italiano ha proseguito nella sua opera principale di formazione di personale qualificato e di informazione al pubblico, di coordinamento e contatto tra persone interessate all’argomento nonché di sostegno alla ricerca scientifica.
Nella Delibera di costituzione (Consiglio centrale del 24 novembre 1984) vengono elencati i seguenti scopi fondamentali:
- ricevere, acquisire e studiare tutte le possibili informazioni nel campo della neve e delle valanghe, curandone l’opportuna diffusione nell’ambito del Sodalizio;
- collaborare con i competenti OTC(O) ai fini di una adeguata formazione, nel campo specifico, degli Istruttori di alpinismo e sci alpinismo, dei volontari del Corpo nazionale soccorso alpino (e speleologico) e delle guide ed aspiranti guide;
- provvedere a formare ed a mantenere aggiornati gli esperti e rilevatori del servizio valanghe, organizzando corsi di formazione professionale;
- collaborare con organismi pubblici aventi scopi analoghi od affini nella raccolta ed elaborazione di dati sui fenomeni valanghivi, favorendo la realizzazione della relativa documentazione.
Il Servizio Valanghe Italiano, per adempiere ai propri compiti svolge un’intensa attività, sia nell’ambito del volontariato che nel campo professionale
Per diffondere al massimo le conoscenze, il Servizio Valanghe Italiano si impegna nel pubblicare articoli, dispense, libri, depliant e qualsiasi altro documento possa servire per divulgare informazioni atte a favorire la prevenzione di incidenti.
Da qualche anno il Servizio Valanghe Italiano ha rilevato l’importante contributo della Fondazione Internazionale Vanni Eigenmann, attivo punto di riferimento nel mondo della ricerca fin dal lontano 1962.
Da allora per lo sviluppo e la ricerca si cercano di acquisire tutte le informazione utili, anche in collaborazione con altre persone o Enti, nazionali o internazionali. Per quanto possibile, un personale contributo viene fornito con il sostegno e l’organizzazione in proprio di tesi di laurea, studi o ricerche nei campi della meteorologia alpina, della neve e delle valanghe.